Nella comune esperienza la famiglia rappresenta il nucleo primigenio attorno al quale ruota la vita di ogni individuo. Tale concezione della più importante formazione sociale dell’uomo non sfugge certo al legislatore il quale, ben conscio della sua importanza, regola dettagliatamente più di un aspetto della vita della famiglia dal punto di vista giuridico.

DIRITTO DI FAMIGLIA E VITA FAMIGLIARE

Le norme attinenti alla vita familiare nei suoi vari aspetti hanno diversa provenienza e possono derivare tanto dall’ambito del Diritto canonico quanto da quello squisitamente Civilistico o Amministrativo, ma certamente la congerie culturale che ha maggiormente innovato questa delicata materia è stata la riforma del diritto di famiglia del 1975 (L.151/1975) che ha previsto – grazie ad una organica revisione di moltissimi istituti giuridici – una vera e propria rivoluzione che passando attraverso continue pronunce delle Supreme Giurisdizioni (talora contrastanti), ha reso il diritto di famiglia una materia “viva” ed in continua evoluzione.

Avvocato divorzio Roma

Perché, quando qualcosa va storto nel proprio progetto di vita familiare, è bene rivolgersi tempestivamente ad un buon Avvocato?

Proprio per l’eccezionale complessità tecnica di questa eterogenea branca del diritto dobbiamo allontanarci da quell’immagine dell’avvocato “divorzista dipinto nelle fiction televisive dove un aggressivo ceffo pronto a tutto è in grado di risolvere ogni situazione grazie alla sua spregiudicatezza ed aggressività: un buon avvocato familiarista è invece innanzitutto un professionista preparato nella materia, ben conscio dell’importanza che una pronuncia giudiziale finirà poi per avere nella vita delle persone coinvolte; questo sia a livello economico, sia a livello affettivo e sociale.

Avvocato di fiducia a ROMA

In materia di Diritto di Famiglia il primo elemento che deve poter sorgere col proprio avvocato è la FIDUCIA; spesso infatti per motivi comprensibilmente riferibili ad emotività o rancore non si è lucidi nell’inquadrare la propria vicenda personale e si tende a dare di quest’ultima una errata definizione giuridica. Sarà compito del proprio avvocato saper agire con avvedutezza, sapendo consigliare le strategie e gli atteggiamenti più corretti e convenienti nel caso concreto.

Lo stesso professionista inoltre, dovrà essere capace di relazionarsi con figure professionali di cui il Giudice dovesse decidere di servirsi all’interno di un procedimento giudiziale (ad. es. servizi sociali, consulenti, psicologi ecc.); questo nella consapevolezza che il progetto famiglia – finanche nel suo momento patologico – dovrà evolvere in una forma diversa ed alternativa che sarà tanto migliore, quanto più si sarà stati capaci di prevedere i problemi in anticipo anziché porvi rimedio in seguito.

Quanto tempo si deve aspettare per vedere definita una vicenda di Diritto di famiglia? Quali sono i costi?

Come accennato, la materia del Diritto di Famiglia è assai variegata e non è certo possibile assimilare i tempi di una separazione/divorzio da quelli che prevedono la tutela di una persona fragile od incapace; questo perché nello specifico ogni vicenda processuale ha una storia peculiare e non è possibile stabilire a priori tempi che finiscono per variare – anche di molto – a seconda della complessità della controversia.

In generale però, possiamo tener conto del fatto che i costi di una controversia di Diritto Familiare sono parametrati all’entità dell’aspetto economico che si vuol risolvere all’interno di essa.

Separazione Consensuale COSTO

A puro titolo esemplificativo potremmo dire che un comune ricorso per separazione consensuale, a fronte di un iter che dura di solito meno di un anno costa all’incirca € 1.200. Esistono poi gli istituti per la risoluzione alternativa delle controversie (negoziazione assistita) che consistono in un contratto o convenzione con il quale le parti si impegnano a risolvere bonariamente una controversia con l’assistenza di avvocati.

Separazioni e divorzio, i tempi

Tale modello ha trovato terreno fertile proprio in materia di separazioni e divorzio dove i costi e soprattutto i tempi sono abbattuti: si va infatti da un minimo di un mese ad un massimo di tre mesi, prorogabili su richiesta delle parti, per ulteriori 30 giorni.

Ecco perché comunemente si parla di separazione o divorzio breve, gli effetti di tali accordi si ottengono senza passare dal Tribunale!!!

Se ti trovi in una situazione particolare in cui hai bisogno di un avvocato a Roma o Rieti specializzato in separazione o divorzio sei nel posto giusto.

Contatta lo Studio Difesa Legale.

Francesca Calonzi Avvocato
Francesca Calonzi
Specializzata in separazioni e divorzi e nella risoluzione delle controversie familiari anche con gli strumenti della negoziazione assistita
Serena Sammarco